Get Adobe Flash player

NOTIZIE DALLA CIRCOSCRIZIONE 6

  1. Sentenza del Tar sulle firme false del PD di Torino
  2. Scandaloso firme false del PD Piemontese
  3. Scandaloso Lavori pubblici al consigliere PD 
  4. Scandaloso affare di famiglia nel PD
  5. Scandaloso come si spartiscono i posti pubblici nel PD
  6. Parlamentino vedi da chi e formato
  7. Bravo PD eletti
  8. Bravo PD eletti
  9. Bravo PD eletti
  1. Assenza di stato

 

 

PARLAMENTINO DELLA SESTA CIRCOSCRIZIONE…

Dove e a chi rivolgersi

 

Presidente

CONTICELLI Nadia

Il Presidente del Consiglio di Circoscrizione è eletto a scrutinio palese nella prima adunanza successiva alla elezione del Consiglio. Il Presidente (e la Giunta) restano in carica fino all’insediamento dei successori.
Il Presidente rappresenta la Circoscrizione e compie tutti gli atti che non siano riservati dalla legge e dallo Statuto al Consiglio Circoscrizionale.

In particolare:

  • convoca e presiede il Consiglio Circoscrizionale e la Giunta;
  • convoca e presiede la Conferenza dei Capigruppo;
  • convoca e presiede le Assemblee;
  • può convocare e presiedere le Commissioni di Lavoro;
  • è membro del Comitato dicoordinamento del Decentramento;
  • partecipa alle sedute del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari nei casi previsti dallo Statuto e dal Regolamento del Consiglio Comunale;
  • esercita le funzioni delegate dal Sindaco, sia quale Capo dell’Amministrazione sia quale Ufficiale di Governo, a norma di legge;
  • celebra matrimoni in conformità alle norme dello stato civile;
  • sovraintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all’esecuzione degli atti;
  • rilascia, sentita la Giunta Circoscrizionale, patrocinii gratuiti;
  • sentita la Giunta, salvo in caso di estrema urgenza, esercita un’autonomia decisionale sulla scelta delle priorità manutentive;
  • rilascia gli atti che non rientrano nella competenza dei dirigenti in relazione a quanto stabilito in materia dall’Amministrazione;
  • Il Presidente collabora con il Sindaco della Città nell’attuazione degli indirizzi generali che riguardano il territorio di competenza ed esercita le funzioni previste dalle leggi statali e regionali in vigore.

Recapiti

Indirizzo: via San Benigno, 22
Telefono: (Segreteria): 011 4435650 – 4435609
Orario: (riceve su appuntamento)
E-mailcirc6@comune.torino.it

Ultimo aggiornamento: 11/06/2012

 

Commissioni

La Giunta della Circoscrizione si avvale, per lo svolgimento delle sue funzioni, delle Commissioni di Lavoro Permanenti che svolgono, mediante indagini, studi, esami e proposte, l’attività preparatoria e consultiva per i provvedimenti del Consiglio Circoscrizionale. Esse garantiscono il costante collegamento tra le attività istituzionali e le istanze partecipanti. Normalmente la Giunta viene convocata dal Presidente una volta alla settimana (si precisa che i lavori della Giunta non sono pubblici). E’ possibile, su apposita richiesta, ottenere audizioni dalla Giunta su specifici problemi.

Iscrizione alle Commissioni di lavoro: compilare il modulo di iscrizione  e consegnarlo al servizio Informasei oppure all’ufficio di segreteria della commissione di riferimento, oppure ancora inviarlo via fax con fotocopia del documento di identità al numero 011 4435619.

Modulo per l’iscrizione alle Commissioni

Commissione
Attività
Coordinatore
Telefono
I Commissione
Bilancio e Programmazione, Patrimonio  Economato
Personale ed Ordinamento Uffici
Servizi Demografici
SCAVELLO Adriana
011 4435660
II Commissione
Urbanistica , Edilizia Privata
Viabilità e Trasporti , G.T.T. ,Arredo Urbano,
Lavori Pubblici ed Edilizia Pubblica , Servizi Tecnologici
GENCO Fabrizio
011 4435658
Problemi del Lavoro , Industria,
Artigianato e Commercio
ZITO Rocco
011 4435648
IV Commissione
Sanità e Servizi Sociali
DEL VENTO Nunzia
011 4435653
Cultura ,Istruzione , Sport,
Turismo e Tempo Libero , Gioventù
TODARELLO Daniela
011 4435636-69
Ecologia ed Ambiente , Verde Pubblico
IREN , A.M.I.A.T , S.M.A.T.
  IATI’ Vincenzo
011 4435642-45
Sottocommissione Commercio
Promozione tessuto commerciale territoriale di prossimità
MARTELLI Isabella
011 4435648
Sottocommissione Sport
Impianti e Attività Sportive
LEDDA Antonio
011 4435631
Sottocommissione Ambiente
Monitoraggio Servizio Aziende Partecipate
DE GASPERI Giuseppe
011 4435642-45

Ultimo aggiornamento: 06/06/2013

 

Consiglio

Il Consiglio circoscrizionale rappresenta le esigenze della popolazione della Circoscrizione nell’ambito dell’unità del Comune con funzioni di indirizzo, programmazione, promozione e gestione, concorrendo alla realizzazione degli obiettivi comuni.

Esercita altresi i poteri e le funzioni attribuiti dallo Statuto della Città di Torino, riconoscendo particolare rilevanza ai rapporticon le libere forme associative al fine di favorire ed estendere la partecipazione dei cittadini alla formazione delle decisioni ed al controllo sulla gestione dei servizi della Circoscrizione.
Il Consiglio circoscrizionale si compone di 25 membri eletti a suffragio diretto, secondo le disposizioni di legge; ha sede presso il Centro Civico, via San Benigno 22.
Le convocazioni del Consiglio di Circoscrizione sono comunicate nell’apposita sezione Convocazioni Consiglio, ed esposte all’Albo Pretorio presso il Centro Civico di via San Benigno 22.

Cognome e Nome
Gruppo
CONTICELLI Nadia – Presidente
LICARI Numinato Dario  (Capogruppo)
SCAVELLO Adriana
Partito Democratico
LEDDA Antonio
TODARELLO Daniela
MARTELLI Isabella
MO Giovanni
RASO Domenico
Partito Democratico
DE GASPERI Giuseppe
Partito Democratico
DEL VENTO Nunzia
D’ALARIO Potito
IATI’ Vincenzo
ZITO Rocco – Vice Presidente (Capogruppo)
BARBIERI Onofrio
GENCO Fabrizio (Vice Capogruppo)
Gruppo Misto di Maggioranza https://www.facebook.com/fabrizio.genco
GARCEA Domenico (Capogruppo)
Il popolo della Libertà
COSTA Alberto
Il popolo della Libertà
CATIZONE Giuseppe
Il popolo della Libertà
BORIO Roberta
SCAGLIOTTI Enrico (Capogruppo)
AGLIANO Vittorio (Capogruppo)
Federazione della Sinistra https://www.facebook.com/vittorio.agliano
MOIOLI Aldo (Capogruppo)
SATURNINO Vincenzo (Capogruppo)
No Euro Lista del Grillo-Lega Padana Piemont-
Dipendenti Pensionati e Disoccupati https://www.facebook.com/vincenzo.saturnino.1
TKALEZ Paolo (Capogruppo)

Ultimo aggiornamento: 19/04/2013

Festa di via domenica 7 luglio 2013

A cura dell’Associazione Commercianti di Via

Parco della Fontana

in 

 

 

LA ” CITTADINANZA CIVICA “

Contributi Esterni

Gli articoli di questa categoria sono scritti da utenti non affiliati al Coordinamento6; pertanto vengono qui pubblicati a titolo di libertà informativa e non rispecchiano necessariamente le idee del Coordinamento6.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Consigliere Comunale del PDL Andrea Tronzano sulle “ cittadinanze civiche ”

 Spettabile Redazione,
viste le numerose telefonate ricevute e l’ esigenza di molti cittadini torinesi di conoscere il pensiero del Popolo della Libertà in Comune, Vi chiedo cortesemente la pubblicazione di questa lettera sulla concessione della “cittadinanza civica” da parte della Città di Torino.
Scrivo nel rispetto delle opinioni di tutti, ma nella certezza di voler rappresentare, con onestà e chiarezza, le posizioni del PDL sul tema cittadinanza a tutela dei valori e delle aspirazioni di molti torinesi.
Il tema è certamente complesso, ma, in questo caso, mi permetterete di elaborare uno scritto che sia il più conciso e chiaro possibile.
Innanzitutto, è importante e opportuno far sapere che l’ atto della Città non ha alcun valore legale: è soltanto  l’ennesimo  episodio ideologico della sinistra che governa questa Città. L’ obiettivo di questa iniziativa è arrivare ad una legge dove lo Ius soli prenda il posto dello Ius sanguinis ovvero inserire il concetto che chiunque nasca in territorio italiano da genitori entrambi stranieri sia automaticamente cittadino.
NOI NON CONDIVIDIAMO: TROVIAMO SIA UN ATTO INUTILE E DANNOSO.
Le avventate dichiarazioni della neo ministro, sommate ad atti inutili come questo, hanno già cominciato a ravvivare gli animi di coloro che pensano che in Italia ci sia il “bengodi”;  un esempio: tornano ad aumentare gli sbarchi.
Sul tema, la modalità della sinistra di continuare a minare alla base le fondamenta della nostra società (ricordo per inciso la loro  battaglia sui matrimoni e sulle adozioni da parte di coppie omosessuali che sono, per me, soluzioni inaccettabili e vanno ben oltre il doveroso e sacrosanto rispetto dei diritti individuali e naturali e civili di una coppia dello stesso sesso), spacciandola per progresso e avanguardia, è irrispettosa dei nostri concittadini, di molti nostri migranti che vivendo all’ estero da anni non hanno ancora la cittadinanza e, ultimo ma non ultimo, del percorso dei tantissimi stranieri che oggi, dopo aver rispettato e continuando a rispettare le leggi italiane, godono del privilegio di essere cittadini del nostro Paese.
L’ Italia è un Paese che ha fatto della solidarietà uno dei cardini del proprio successo nel mondo, è una Nazione che non è razzista, è la Patria di persone che amano il rispetto della cosiddetta laicità positiva quale contenitore dei valori tradizionali e delle realtà politiche in movimento.
Per questi motivi, sulla cittadinanza civica, tutto il Pdl in Comune si è opposto fermamente; purtroppo, non avendo il Pdl vinto le elezioni, essa sarà uno dei tanti totem ideologici di questa Città.
Fortunatamente, per tranquillizzare tutti coloro che la pensano come noi, il decreto “del fare” varato dal Governo ha evitato dannose accelerazioni sul tema della cittadinanza. A seguito dell’azione del Pdl (che grazie al voto di tanti di Voi ha pareggiato le elezioni politiche di febbraio) ogni velleità delle frange sinistrorse del Pd e delle fazioni della sinistra radicale si è infranta: cittadini si continua a diventare se si nasce qui da genitori stranieri e vi si risiede ininterrottamente fino ai 18 anni.

Andrea Tronzano
Capogruppo PDL

  •  

Festa di via domenica 23 giugno 2013

A cura dell’Associazione Commercianti di Via Filo d’oro

via Cherubini e piazza Respighi

AVVISO :  LA MANIFESTAZIONE E’ STATA RINVIATA  A  DOMENICA  23  GIUGNO

 

  per il programma clicca sull’ immagine

 Eco la festa….. che vuole bene all’ambiente
giornata di festa tra commercio, musica, animazione, sport ed ecologia 

CIRCOSCRIZIONE 6 – EVENTI ESTATE 2013

L’ ASSOCIAZIONE Commercianti  “ DEL REGIO PARCO “    partecipa  all’ iniziativa :

MANIFATTURA DIFFUSA

un’ estate di mostre , cinema , musica, teatro , eventi

dall’ 8 Giugno al 21 Luglio 2013

a Manifattura Tabacchi e nel borgo tra le vie

San Benigno , Maddalene , Norberto Rosa e Bologna

 clicca sull’ immagine per ingrandire

EMERGENZA CAMPI NOMADI

Convegno Giovedì 6 Giugno a Torino’

 

Hotel Ambasciatori ore 20.45

EMERGENZA  sicurezza, campi nomadi abusivi, profughi.

 

“Torino: città senza regole?”

(Ingresso libero)

Presenta e modera l’evento:

Massimo Calleri – Direttore del quotidiano online “Civico20 News”.

 

Relatori:

Andrea Padalino – PM presso la Procura della Repubblica di Torino.
Andrea Tronzano – Capogruppo PDL del Comune di Torino.
Elide Tisi  – Assessore al Welfare e Politiche sociali del Comune di Torino
Elena Maccanti – Consigliere Regione Piemonte Lega Nord.
Giovanni Maria Ferraris – Presidente del Consiglio Comunale di Torino.
Natalino Gori – Presidente Associazione Culturale “Borgo Dora – i residenti di Torino”.
Paolo Borgna – Procuratore Aggiunto del Tribunale di Torino
Roberto Placido – Vice Presidente PD del Consiglio Regionale Piemonte.

 

INTERESSA TUTTI NON MANCATE

 

Per ulteriori info:  presidenza@coordinamento6torino.it

http://www.comune.torino.it/giunta_comune/ricerca_internet

Direzione Centrale Politiche Sociali
2013 01849/019
Servizio Stranieri e Nomadi  
 
CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE  23 aprile 2013
Convocata la Giunta, presieduta dal Vicesindaco Tommaso DEALESSANDRI, sono presenti gli Assessori:
 Ilda CURTI Stefano GALLO Enzo LAVOLTA Claudio LUBATTI Mariagrazia PELLERINO Giuliana TEDESCO   Elide TISIAssenti per giustificati motivi, oltre il Sindaco Piero Franco Rodolfo FASSINO, gli Assessori: Maurizio BRACCIALARGHE – Gianguido PASSONI – Mariacristina SPINOSA.Con l’assistenza del Vicesegretario Generale Carla PICCOLINI.                                                                                                                                      
 
OGGETTO: INIZIATIVE PROGETTUALI VOLTE AL SUPERAMENTO DELLE CRITICITÀ RELATIVE AGLI INSEDIAMENTI SPONTANEI E AUTORIZZATI DI COMUNITÀ ROM SUL TERRITORIO CITTADINO A VALERE SU FONDI MINISTERIALI.
Proposta del Sindaco Fassino,e degli Assessori Tisi, Lavolta, Tedesco.                                                                                                                                                                                                              
 Con deliberazione della Giunta Comunale (mecc. 1207751/019) del 18 dicembre 2012 veniva approvata la convenzione tra la Prefettura e la Città e veniva istituito il Comitato di Indirizzo, a cui hanno partecipato, oltre agli Assessori proponenti, anche l’Assessore Curti e un delegato del Vicesindaco, per l’apporto di competenze specifiche volte alla condivisione di iniziative progettuali finalizzate al superamento delle criticità relative agli insediamenti, autorizzati e non, di comunità Rom sul territorio cittadino, a valere su fondi del Ministero dell’Interno. La convenzione definiva inoltre in premessa l’ambito di intervento delle iniziative progettuali indicando che: “complessivamente, gli aspetti più critici, già emersi nel periodo della gestione commissariale, sono costituiti dagli insediamenti nella città di Torino in Lungo Stura Lazio e via Germagnano, nella periferia nord, e da quello di Strada del Portone (ora Corso Tazzoli) nella periferia sud” e che “già nel recente passato la Città di Torino ha realizzato uno studio di fattibilità concernente un intervento da realizzarsi in Strada Aeroporto”.

Continua a leggere

FESTE DI VIA

LE FESTE DI VIA OCCASIONE DI PROMOZIONE COMMERCIALE E PROMOZIONE DEL TERRITORIO.

COSA POTREBBE CAMBIARE:

http://www.comune.torino.it/giunta_comune/ricerca_internet

 

Consiglio Comunale          2013 00940/002

C I T T À  D I  T O R I N O                      MOZIONE  N. 33          Approvata dal Consiglio Comunale in data 20 maggio 2013

 OGGETTO: LE FESTE DI VIA OCCASIONE DI PROMOZIONE COMMERCIALE E PROMOZIONE DEL TERRITORIO.

Il Consiglio Comunale di Torino

                                                                      PREMESSO CHE

 -        la deliberazione del Consiglio Comunale, con la quale venivano delegate alle Circoscrizioni le attività di promozione commerciale, risale al giugno 1999;

-        le direttive procedurali e le linee guida in materia di promozione commerciale, gli aspetti relativi alle aperture domenicali e la regolamentazione ed organizzazione della promozione commerciale nelle feste di via, venivano definite attraverso deliberazioni di Giunta Comunale nel 2000, nel 2003 e nel 2010;

  CONSIDERATO CHE

 -        le feste di via possono assumere un’importanza ed una funzione fondamentale per la riqualificazione del tessuto commerciale ed urbano della città;

-        le feste di via sono una occasione per rivitalizzare il territorio nell’ottica di costruire una rete di relazioni tra il commercio e gli spazi urbani;

-        le feste di via devono essere innanzitutto una occasione di festa e di incontro nelle nostre Circoscrizioni, consapevoli del fatto che non può esserci sviluppo del territorio se non attraverso la creazione di relazioni tra gli attori del territorio stesso;

                                              RILEVATO CHE

 -        nel corso degli anni intercorsi dalla prima deliberazione di regolamentazione delle feste di via, sono cambiate le modalità di attuazione, anche a causa della diminuzione o annullamento dei contributi provenienti dalle Circoscrizioni;

-        in alcune occasioni le feste di via hanno assunto la valenza di veri e propri mercati rionali sostituendosi ed andando in concorrenza con gli operatori mercatali che operano settimanalmente nelle Circoscrizioni;

IMPEGNA

 Il Sindaco e l’Assessore competente:

-        a riconoscere alle associazioni commercianti locali il ruolo di unico organizzatore delle iniziative di feste di via nell’ottica di responsabilizzare le associazioni locali evitando di dare ruolo a soggetti terzi;

-        a verificare l’effettiva rappresentatività commerciale e territoriale delle associazioni commerciali;

-        ad agire nei confronti dei Presidenti di Circoscrizione affinché:

-        si definiscano delle modalità di verifica dell’efficacia delle feste di via, attraverso la presentazione di un Progetto da concordare con le Circoscrizioni in cui risultino evidenti gli indicatori economici, di effettiva ricaduta sul territorio e sugli esercizi di commercio fisso;

-        si responsabilizzino le Circoscrizioni ad assumere un ruolo di verifica degli indicatori di progetto;

-        vengano istituiti dei Tavoli di Lavoro circoscrizionali in cui partecipino i Presidenti delle associazioni commercianti ed i coordinatori al commercio. All’interno di tali Tavoli sarà possibile definire e verificare le linee progettuali e concordare le ricadute sul territorio delle iniziative.

 

 

 

 

 

 

 

GLI ANZIANI DI BARRIERA MERITANO RISPETTO E CONSIDERAZIONE

A quanto pare per la Circoscrizione VI non tutte le associazioni sono uguali. Così il Centro Anziani di Via Pertengo rischia di dover ridimensionare, per la mancanza di spazi adeguati, gli oltre 230 soci regolarmente iscritti. Soci che potrebbero essere ben di più se il Centro potesse disporre di una sede più ampia di quella ricavata nell’ex scuola materna di via Pertengo. Continua a leggere

QUANDO LA CIRCOSCRIZIONE DISTRUGGE LO SPORT DI BASE

La Circoscrizione VI ha deciso che quest’anno l’attività di avviamento al gioco bocce della nostra associazione non possa svolgersi normalmente, compromettendola seriamente senza motivi validi.

A nulla sono valse le lettere di sollecito o di protesta all’Amministrazione comunale: quest’anno il corso di avviamento al gioco bocce per alunni di scuola elementare non potrà svolgersi come avvenuto negli anni scorsi, mettendo in forse l’intero progetto sportivo dell’Asd Parco Sparta di costituzione di una Scuola Bocce, Continua a leggere

BUONE FESTE DA VIA PORPORA

Anche questo anno “biricchino” è finito. Ogni anno i Commercianti di via Porpora e piazza Rebaudengo, a modo loro, cercano di fare gli Auguri ai propri clienti.
Quest’anno abbiamo scelto la “cornucopia”, simbolo di prosperità ed abbondanza, che è quello che ci serve,  addobbata di lustrini vari e “luci” gestite in proprio.

Ringrazio infinitamente Gabriella Paparini, che tra un ramo di pino e una scala pesante, mi ha aiutata, come sempre, a realizzare questo progetto coadiuvate anche dal signor Antonio.
Un grazie ed un “ben arrivato” ai nuovi Associati ed  un ringraziamento agli Associati che negli anni non hanno abbandonato il gruppo. Ognuno di Voi ha dato un aiuto importante per la nostra collaborazione.
Grazie anche alla Circoscrizione VI per il contributo.
Il mio augurio personale a tutti Voi di un anno pieno di NOVITA’, di serenità e di nuove iniziative. Ed infine grazie e auguri aI componenti del “Coordinamento6″, con l’augurio di un prossimo anno sereno e che non manchi un motivo per incontrarci e aiutarci nel proporre e realizzare progetti che permettano alla nostra Barriera  di superare questo  difficile momento.

Il presidente
Franca Cocchini